CONTEST JACK FIN REPORT MARCOPI: FINALMENTE TROTE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CONTEST JACK FIN REPORT MARCOPI: FINALMENTE TROTE

Messaggio Da themasterfish il Ven Apr 07, 2017 6:08 pm

Finalmente TROTE, il report si riferisce a due differenti pescate
Dopo innumerevoli cappotti in acqua salata finalmente si riapre la pesca alla trota in torrente.
Come ogni anno si rinnova il rituale dell’ apertura della pesca alla trota, cosa che personalmente avviene da circa 20 anni, non più finalizzata alla cattura ma con il solo intento di passare una bella giornata all’ aria aperta e stare con gli amici.
La settimana dell’ apertura è da sempre una settimana movimentata ci si sente giornalmente con i vari amici per scambiarci le varie notizie sui ripopolamenti  che questo anno più degli altri anni non vengono fatti nella provincia di Roma e Rieti, sullo stato dei  torrenti per  le esche e tutto il resto.
Ci siamo il giorno dell’ apertura è finalmente arrivato.
La meta decisa è un piccolo torrentello alle porte di roma, che come già detto sono diversi anni che non viene ripopolato, ma che comunque qualche troterella dovrebbe ancora ospitare.
La pesca qui è veramente in ultra light, canna da 3/8, mulinello taglia 1000 e cucchiaini mepps (4 e 6) e martin (2 e 3) con ardiglioni schiacciati.


Si inizia a risalire il fiume che purtroppo è veramente povero di acqua, i raschietti pescabili sono veramente pochi …..ci concentriamo su qualche buca più profonda e qualcosa si muove



La pescata si chiuderà con due trote sui 20cm prontamente rilasciate.

La settimana successiva cambiamo meta un fiume sempre in provincia di Roma che dovrebbe avere per lo meno una portata d’ acqua maggiore, ma che si presta comunque ad una pesca light.
Arrivati lo spettacolo è da togliere il fiato acque cristalline e natura allo stato puro.
[RL=http://illiweb.com/fa/pbucket.gif][/URL]



Qui i pesci sono più presenti sin dai primi lanci vediamo che  qualche pesce di taglia molto piccola insegue le nostre esche………il solo vederle ci rende felici.
Si risale il fiume che è una vera meraviglia e di tanto in tanto ci regale qualche cattura tutte trote piccole che si avventano sul cucchiaino e vedere gli attacchi attraverso l’ acqua cristallina è una goduria.




Le trote sono di quelle “vere” con colori stupendi e pinne perfette:


Camminare in mezzo a questo spettacolo fa passare tutto in secondo piano



La pesca in questi torrentelli è molto difficile bisogna muoversi molto piano perché al primo “sbaglio” ti vedi partire l’ unica trota presenta sul raschio scelto per il lancio, inoltre i lanci devono essere precisi io personalmente uso il lancio a “balestra” molto efficace per posizionare il cucchiaino sotto i rami.
Ma se si riesce a fare tutto a mestiere i risultati non mancano:






Arrivati alla fine del primo tratto il fiume ci ragala la big, se cosi si può dire, della giornata una bella trota sui 30cm.





Alla fine della pescata ci sono le due solite riflessioni:
-dove sono i controlli?? In due pescate non abbiamo visto l’ ombra di un guardia pesca!!!
-perché nel Lazio non vengono fatte zone di pesca regolamentate (no kill e/o zone a prelievo controllato).

_________________
L'uomo veramente grande e' colui che fa sentire grande ogni altro uomo.. Chesterton
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice Jean-Claude Izzo
Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare Giovanni Verga

CAPITANRUSTYHOOK
avatar
themasterfish
Admin

Numero di messaggi : 9987
Età : 48
Località : SICILIA
Data d'iscrizione : 16.12.08

http://www.mercatinodellapesca.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum