SPINNING AL TONNO consigli....

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da ale_eraser il Gio Giu 13, 2013 3:19 pm

zaffrata ha scritto:Sono pochissimi 300mt... te li tira fuori in un instante specialmente se non puoi serrare tanto la frizione per via di canna/mulinello non adeguati alla stazza del pesce.
Piu che spinning al tonno sarebbe opportuno chiamarlo popping, ancora si fa molta confusione tra attrezzi da spinning pesante(che non vanno bene per il tonno...se non per piccoli esemplari da 20/30kg sempre se abbiamo la canna giusta) ed attrezzi da popping
Per i mulinelli consiglio per chi vuole un attrezzo onesto e potente la serie fin nor offshore




 
 

300 mt di 78 libre sono più che sufficienti per tirare su qualsiasi tonno di branco (20 - 60 kg) se supportati da una attrezzatura dedicata (ma non credo che ci sia qualche folle che monta un 80 lbs su una canna da 20 lbs Shocked). Non ho mai visto un tonno di queste dimensioni portarsi via più di 80-100 mt di treccia in quanto la fuga si frena con carichi alti di frizione (di un minimo di 5 kg) e quindi utilizzando canne e mulinelli che te lo permettono. Se non ti bastano 300 mt vuol dire o che hai incannato un mostro sopra le 3 cifre oppure hai sbagliato completamente l' impostazione del combattimento .

Confusione tra spinning e popping al tonno non credo che se ne faccia, poichè vuol dire la stessa cosa. Anzi, il termine "spinning" lo vedo più appropriato in quanto le esche utilizzate sono per la maggior parte lipless, jig  e stick piccoli e medi (raramente e in casi specifici popper) e anche le stesse canne sono ben strutturate differentemente da quelle indirizzate al popping tropicale.

I fin nor offshore sono si robustissimi ma hanno anche la grossa pecca di imbobinare da schifo e creare molte parrucche oltre che essere delle zavorre. Non mi sento di consigliarlo 
avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2070
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da sparviero il Ven Giu 14, 2013 12:46 am

ale_eraser ha scritto:
zaffrata ha scritto:Sono pochissimi 300mt... te li tira fuori in un instante specialmente se non puoi serrare tanto la frizione per via di canna/mulinello non adeguati alla stazza del pesce.
Piu che spinning al tonno sarebbe opportuno chiamarlo popping, ancora si fa molta confusione tra attrezzi da spinning pesante(che non vanno bene per il tonno...se non per piccoli esemplari da 20/30kg sempre se abbiamo la canna giusta) ed attrezzi da popping
Per i mulinelli consiglio per chi vuole un attrezzo onesto e potente la serie fin nor offshore






 
 

300 mt di 78 libre sono più che sufficienti per tirare su qualsiasi tonno di branco (20 - 60 kg) se supportati da una attrezzatura dedicata (ma non credo che ci sia qualche folle che monta un 80 lbs su una canna da 20 lbs Shocked). Non ho mai visto un tonno di queste dimensioni portarsi via più di 80-100 mt di treccia in quanto la fuga si frena con carichi alti di frizione (di un minimo di 5 kg) e quindi utilizzando canne e mulinelli che te lo permettono. Se non ti bastano 300 mt vuol dire o che hai incannato un mostro sopra le 3 cifre oppure hai sbagliato completamente l' impostazione del combattimento .

Confusione tra spinning e popping al tonno non credo che se ne faccia, poichè vuol dire la stessa cosa. Anzi, il termine "spinning" lo vedo più appropriato in quanto le esche utilizzate sono per la maggior parte lipless, jig  e stick piccoli e medi (raramente e in casi specifici popper) e anche le stesse canne sono ben strutturate differentemente da quelle indirizzate al popping tropicale.

I fin nor offshore sono si robustissimi ma hanno anche la grossa pecca di imbobinare da schifo e creare molte parrucche oltre che essere delle zavorre. Non mi sento di consigliarlo 

avatar
sparviero

Numero di messaggi : 1162
Età : 39
Località : Teramo
Data d'iscrizione : 01.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da junior86 il Ven Giu 14, 2013 2:20 pm

pienamente d'accordo con ale.300 mt di treccia è abbastanza per le fughe dei tonni anche sui 70 kg.se il mulinello,la canna e la treccia resistono a tarature di frizione anche di 6 kg,il pesce non farà più di 60 metri.per quanto riguarda il mulinelli vai sempre verso il jappone.shimano o daiwa e anche per le canne sempre jappo.non andare su attrezzature che sembrano chissà cosa.basta iniziare con quello che si può poi man mano salire di qualità.la crossbow ed il twinpower sono una bella accoppiata per iniziare.
avatar
junior86

Numero di messaggi : 174
Età : 32
Località : martinsicuro/san benedetto del tronto
Data d'iscrizione : 30.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da riccardo dessi il Ven Giu 14, 2013 2:44 pm

esprimo una mia piccola esperienza ....

per parlare di fughe e metri di trccia portati via, quindi contenimento necessario, bisognerebbe capire su quale battimetrica si intende operare;

ovvero, se ( come accade ) i pesci si insidiano in 20 - 30 mt  è un discorso .....


se si insidiano su cadute battimetriche che passano dai 100 ai 500 o più  ( come accade spesso e volentieri nel sud Sardegna )  ........ ciaooooooooooooooo 


comunque un minimo di 300 metri mi pare obligatorio ... a meno chè non si peschi sulle imboccature portuali o fondali che per diverse miglia hanno profondità costante entro i 100 

p.s per il discorso spinning VS popping .... vedetevela tra voi ... 

p.s 2  l'esca è importante, ma recupero e intuizione sul lancio per le mie poche esperienze lo è ancor di più
avatar
riccardo dessi

Numero di messaggi : 2948
Località : sestu
Data d'iscrizione : 26.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Ven Giu 14, 2013 3:04 pm

ale_eraser ha scritto:
zaffrata ha scritto:Sono pochissimi 300mt... te li tira fuori in un instante specialmente se non puoi serrare tanto la frizione per via di canna/mulinello non adeguati alla stazza del pesce.
Piu che spinning al tonno sarebbe opportuno chiamarlo popping, ancora si fa molta confusione tra attrezzi da spinning pesante(che non vanno bene per il tonno...se non per piccoli esemplari da 20/30kg sempre se abbiamo la canna giusta) ed attrezzi da popping
Per i mulinelli consiglio per chi vuole un attrezzo onesto e potente la serie fin nor offshore




 
 

300 mt di 78 libre sono più che sufficienti per tirare su qualsiasi tonno di branco (20 - 60 kg) se supportati da una attrezzatura dedicata (ma non credo che ci sia qualche folle che monta un 80 lbs su una canna da 20 lbs Shocked). Non ho mai visto un tonno di queste dimensioni portarsi via più di 80-100 mt di treccia in quanto la fuga si frena con carichi alti di frizione (di un minimo di 5 kg) e quindi utilizzando canne e mulinelli che te lo permettono. Se non ti bastano 300 mt vuol dire o che hai incannato un mostro sopra le 3 cifre oppure hai sbagliato completamente l' impostazione del combattimento .

Confusione tra spinning e popping al tonno non credo che se ne faccia, poichè vuol dire la stessa cosa. Anzi, il termine "spinning" lo vedo più appropriato in quanto le esche utilizzate sono per la maggior parte lipless, jig  e stick piccoli e medi (raramente e in casi specifici popper) e anche le stesse canne sono ben strutturate differentemente da quelle indirizzate al popping tropicale.

I fin nor offshore sono si robustissimi ma hanno anche la grossa pecca di imbobinare da schifo e creare molte parrucche oltre che essere delle zavorre. Non mi sento di consigliarlo 

Ale.
..non e sempre detto..,
l anno scorso,un tonnetto particolarmente incavolato,é riuscito a tirare fuori quasi 60 mt di treccia da un jigging master pe 10 tarato a 15 kg (col dinamometro)...quindi,non e sempre detto..a volte capitano i tonni incavolato.
.e con frizioni sui 7 kg vedi tirare via metri e metri di treccia...e pensi,cavolo ho preso il gigante..!!!
invece,é semplicemente un tonno da una quarantina di kg particolarmente incacchiato..
per questo io non condivido lo spinning ai tonni rossi,specialmente quando non é consentito il prelievo Dell esemplare..
per il semplice motivo,che un tonno stressato per piu di mezz ora,quasi sicuramente
non regge lo stress e muore..
e non credo che anche con attrezzatura adeguata,si possano fare combattimenti piu brevi di 10-15 minuti..
poi,ovviamente,posso rimangiarmi tutto...ma voglio prove tangibili...
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da ale_eraser il Ven Giu 14, 2013 3:45 pm

antonio, certo è che puoi trovare il tonno più incazzato o che si allama esternamente che ti porta via più metri di filo e che ti tiene mezzora attaccato alla canna, ma sono casi rari. E non ti parlo di supposizioni, ma di fatti reali. Quest' anno ho visto visto combattere e combattuto circa una trentina di tonni con canne da 10 kg di drag e 80 lbs in bobina, tutti oscillanti tra i 20 e i 40 kg, con frizioni tarate dai 5 agli 8 kg: i tempi di combattimento andavano dai 5 ai 10 minuti, mooolto raramente si andava oltre. 
Poi è capitato uno particolarmente cattivo che è voluto rimanere mezzo'ora attaccato al filo, ma ripeto è stato uno su trenta Wink  

Prove tangibili non ne ho da mettere sul banco, mi si puo' anche non credere, ma chi veramente fa spinning sui tonni sa che quello che scrivo è verosimile Very Happy

p.s. La mia esperienza si riferisce  a batimetriche oscillanti tra i 30 e i 90 metri. Con batimetriche sopra i  150 mt il discorso credo cambi molto Wink
avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2070
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Ven Giu 14, 2013 4:23 pm

ma certo che ti credo Ale...io facevo piu u, discorso generico..non era assolutamente riferito a te il messaggio che ho postato..
ti ho fatto un semplice esempio..ma quello,non é stato un caso isolato...ce ne sono molti altri...
poi,figuriamoci se siamo nel periodo subito dopo la riproduzione...sono davvero tutti super incavolati...!!!

io,dal mio canto,dico che non condivido lo spinning ai tonni rossi per un discorso prettamente soggettivo,nel senso che sono Nell ottica di pescare i tonni tutto l anno..ovviamente,quando non si possono fare prelievi li libero...e liberare tonni con piu di mezz ora di combattimento alle spalle é molto rischioso per il pesce..

dici cosi...perche noon tutti praticano lo spinning ai tonni rossi con attrezzature adeguate...
e non sanno che cosi facendo,mettono probabilmente in pericolo la loro incolumità e quasi sicuramente quella del pesce!
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da ale_eraser il Sab Giu 15, 2013 3:38 am

 Very Happy
avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2070
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da zaffrata il Sab Giu 15, 2013 5:16 am

Tra il popping e lo spinning "pesante" (to spin) esiste solo una componente che li accomuna, il lancio di esche artificiali, il target tra i due attrezzi e' molto diverso cosi come il popping/stickbait tropicale... cambia l'azione dell'arco ed i materiali in composito che spesso si rivolgono a mix di e-glass o fibre aramidiche
Il discorso dei metri trova il tempo che trova.... dopo che hai pescato per 30 anni il tonno ne riparliamo:smtciao :
avatar
zaffrata

Numero di messaggi : 285
Età : 56
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 13.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Sab Giu 15, 2013 6:26 am

zaffrata ha scritto:Tra il popping e lo spinning "pesante" (to spin) esiste solo una componente che li accomuna, il lancio di esche artificiali, il target tra i due attrezzi e' molto diverso cosi come il popping/stickbait tropicale... cambia l'azione dell'arco ed i materiali in composito che spesso si rivolgono a mix di e-glass o fibre aramidiche
Il discorso dei metri trova il tempo che trova.... dopo che hai pescato per 30 anni il tonno ne riparliamo:smtciao :



????????????????????????????

zaffrata...ma con me ce l hai????
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da zaffrata il Sab Giu 15, 2013 12:28 pm

Maggio.11 ha scritto:
zaffrata ha scritto:Tra il popping e lo spinning "pesante" (to spin) esiste solo una componente che li accomuna, il lancio di esche artificiali, il target tra i due attrezzi e' molto diverso cosi come il popping/stickbait tropicale... cambia l'azione dell'arco ed i materiali in composito che spesso si rivolgono a mix di e-glass o fibre aramidiche
Il discorso dei metri trova il tempo che trova.... dopo che hai pescato per 30 anni il tonno ne riparliamo:smtciao :



????????????????????????????

zaffrata...ma con me ce l hai????

Scherzi? Assolutamente no Antonio, e poi non credo di avercela con nessuno, ho solo detto la mia opinione Wink
avatar
zaffrata

Numero di messaggi : 285
Età : 56
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 13.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Sab Giu 15, 2013 12:52 pm

non intendevo l avercela con me in senso letterario...
intendevo...la tua risposta che ho quotato,era per me??? Non capivo a chi era rivolta la risposta!!!
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da zaffrata il Sab Giu 15, 2013 1:03 pm

Maggio.11 ha scritto:non intendevo l avercela con me in senso letterario...
intendevo...la tua risposta che ho quotato,era per me??? Non capivo a chi era rivolta la risposta!!!

Capito...stiamo a dire la stessa cosa.
Non era rivolta a te: :smt014 :
avatar
zaffrata

Numero di messaggi : 285
Età : 56
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 13.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Sab Giu 15, 2013 1:30 pm

ok scusami se magari hai frainteso la mia risposta!!!
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da zaffrata il Sab Giu 15, 2013 1:40 pm

Assolutamente no... anzi le tue discussioni hanno molto senso
Wink
avatar
zaffrata

Numero di messaggi : 285
Età : 56
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 13.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Sab Giu 15, 2013 1:54 pm

avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da ale_eraser il Dom Giu 16, 2013 6:46 am

zaffrata ha scritto:Tra il popping e lo spinning "pesante" (to spin) esiste solo una componente che li accomuna, il lancio di esche artificiali, il target tra i due attrezzi e' molto diverso cosi come il popping/stickbait tropicale... cambia l'azione dell'arco ed i materiali in composito che spesso si rivolgono a mix di e-glass o fibre aramidiche
Il discorso dei metri trova il tempo che trova.... dopo che hai pescato per 30 anni il tonno ne riparliamo:smtciao :

Guarda, non mi interessa entrare nel merito della discussione scolastica "spinning"/"popping", sono elucubrazioni mentali che lasciano il tempo che trovano, seghe mentali inutili. Per lo spinning/popping al tonno ci sono attrezzature dedicate create seguendo certe criteri e assecondando detereminate caratteristiche, che tu lo voglia chiamare spinning o popping o pesca al lancio con artifiicali la sostanza non cambia, ne si tende a fare confusione (a meno che tu stesso non la voglia fare).

In più non serve pescare il tonno con altre tecniche per 50 anni per poter trarre delle conclusioni e capire come approcciare ad una battuta di spinning al tonno. La mia esperienza lo messa sul tavolo, si basa su un campione di catture che possono già far trarre delle conclusioni, mi piacerebbe che tu mettessi a confornto le tue su questo tipo di tecnica prima di affremare categoricamente che 300 metri di 80 lbs sono pochissimi e che un tonno ci mette un attimo per sfilarteli via (affermazione quantomai superficiale e qualunquista che non tiene conto ne della taglia dei pesci, ne delle batimetriche su cui vai ad insidiarli)

Sarebbe interessante che argomentassi le tue affermazioni con esperienze pratiche e concrete in merito alla tecnica di cui si parla, che si contestualizzi tutto e non si faccia inutile populismo e qualunquismo con delle sparate, che queste sì, trovano il tempo che trovano.
Cerchiamo di alimentare la discussione con contenuti senza prenderla sul personale Wink


avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2070
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Dom Giu 16, 2013 8:13 am

non credo che il succo del discorso sia stato quello...ad esempio...
avevo una problue 844 ed un twin poser 8000 sw pg..che mi portavo sempre dietro in caso di mangianza..
ebbene..un giorno avevamo tonni sospettosi sotto la barca...purtroppo,non potevamo scendere di finale sotto lo 0.80 perche avevamo tutte canne toste..quindi senza pensarci due volte ho preso la problue con il tp 8000 swpg e ci ho montato su un finale di 8 metri circa dello 0.62...
inutile dire che il tonno ha mangiato immediatamente...e inutile dire che gli ho fatto un baffo con l attrezzatura che avevo...dopo aver portato via quasi tutto il treccato ho cominciato a corrergli dietro con la barca,ma non e bastato perche in una successiva ripadtenza ho dovuto chiudere ancora di più perche il trecciato er ormai finito...e ha rotto il terminale...
il tutto é successo a canna dritta..non l ho mai potuta alzare..
avere un TONNO (non i pesciolini di 10 kg) e affrontarlo con attrezzatura del genere mi ha fatti sentire davvero impotente..
voi direte..ma con lo 0.62 é normale che rompi il terminale...
e invece no..perche gli ultimi 6 tonni che ho preso prima della riproduzione li ho tirati su tutti con lo 0.60 fluorocarbon (della trabucco per giunta-neanche uno dei migliori)..e il tempo massimo di combattimento (tra la partenza ed il rilascio) é stato 10-15 minuti..
certo,c e da dire che adesso pesco con canne che per me sono le migliori al mondo per pescare i tonni con trecciati e terminali corti,c é da dire che,uso i 18000 e 20000 stella e saragosa...c é da dire che io e i miei compari di pesca usiamo un sistemino che non permette che il terminale si rovini sui denti o sulle pinne...

ma io...i tunnidi con attrezzature da spinning pesante o da popping..non ce li faccio...
non mi ispira molta fiducia...magari é un mio limite mentale..magari anche perché con l attrezzatura che sono abituato ad usare ci sono volte che dopo 5-7 minuti il tonno é già libero a nuotare er i fatti suoi,slamato in totale sicurezza..

pwro..io non mi fido...mi da troppo un senso di impotenza pescare con queste attrezzature...non sarei io,il padrone del combattimento...

certo,e concludo, chi va a pesca con le yamaga o le Smith..non dovrebbe sentirsi piu di tanto impotente...
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da ale_eraser il Dom Giu 16, 2013 9:15 am

paragonare la pesca a drifting con quella a spinning non rende molto l' idea, per molti motivi. Il primo riguarda la taglia dei pesci: a drifting i tonni che porti sotto pastura sono di taglia molto variabile, puoi trovare il trentino come quello da 200 kg. Per questo si necessità di una notevole riserva di filo e di attrezzature molto sovrastimate per semplici tonni di branco. A spinning su mangianze di tonni di branco (la cui taglia varia dai 20 ai 60 kg per essere ottimisti, ma in realtà già arrivare sopra i 50 è molto raro) hai un target più ristretto e più specifico. Per pesci di questo genere avere 300 mt di 80 lbs, canne da TONNO che reggono almeno 10 kg di drag REALI e frizioni serrate a più di 5 kg ti consente di avere la piena padronanza del combattimento (sempre se l' angler ne è capace) e di finire la tenzone entro i 10 minuti. 
Per di più che c'è un'altra differenza fondamentale tra l' una e l' altra tecnica. Il combattimento nel drifting lo inizia il pesce con la fuga dopo che ha ingoiato, nello spinning lo inizia l' angler che al momento dell' attacco ferra il pesce. E' proprio questo punto che è di estrema importanza: le ferrate devono essere vere e proprie bostonate che devono avere l' effetto di intimidire il pesce fin da subito, seguito da un combattimento quanto più cattivo possibile frenando per quello che ci è possibile le fughe e controllando al testa del tonno girandogliela in continuzione e detabilizzandolo. 
A mio avviso questi sono dei fattori principalissimi per poter portare a termine i combattimenti in tempi brevi evitando che il pesce prenda più filo del dovuto. E' una guerra psicologica con il tonno, oltre che di muscoli.

p.s. la pro blue non la ritengo una canna adatta allo scopo Wink
avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2070
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da zaffrata il Dom Giu 16, 2013 9:30 am

Preferisco starmene tranquillo nel mio loculo a gustarmi un gelato che stare a perdere il tempo con surrogati creati dai mensili di settore.
Amen fratello e buona fortuna pirat
avatar
zaffrata

Numero di messaggi : 285
Età : 56
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 13.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da ale_eraser il Dom Giu 16, 2013 9:47 am

zaffrata ha scritto:Preferisco starmene tranquillo nel mio loculo a gustarmi un gelato che stare a perdere il tempo con surrogati creati dai mensili di settore.
Amen fratello e buona fortuna pirat

invece che startene nel tuo loculo (o meglio sul tuo piedistallo) potresti argomentare le tue affermazioni e non prenderla sul personale, se invece preferisci liquidarti così... ti commenti da solo 
Ricambio il buona fortuna.

p.s mensili di settore ne ne leggo Wink
avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2070
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da riccardo dessi il Dom Giu 16, 2013 10:20 am

ragazzi, ovviamente non simpatizzo per le esperienze basate solo su letture Laughing  , ma confidando in esperienze reali e vissute in prima persona vi chiedo di argomentare per potersi confrontare;

io stesso ho avuto l'amara constatazione che tanti irrispettosamente professano pur non sapendo fare un nodo
ma non credo sia il vostro caso.

ogniuno di noi dopo poche indicazioni prosegue la propria strada cercando ciò che meglio si adatta alle proprie esigenze e spot fraquentati, ma ciò non esclude la validità di alternative utilizzate con successo da altri ed altre parti.


personalmente concordo con ale per ciò che riguarda la tecnica piuttosto che l'atrezzatura ..... drifting VS casting to
in primis per ciò che riguarda il targhet
poi per ciò che riguarda la diversità del modo di afrontare il combattimento.

faccio solo 2 riflessioni ....

io stesso sono amante delle monopezzo da 7"; ma siamo sicuri che siano gli attrezzi adeguati per insidiare i pinnuti dalla costa ????
o semplicemente riescono a regalare maggiore divertimento ???


solamente dopo aver utilizzato canne da surf spinning, posso affermare che le monopezzo ( progettate per utilizzo da natante ) mi "calzano meglio" sia perchè mi regalano maggiore divertimento, ma anche maggiore controllo delle esche e meglio si adattano ai miei 54 kg di peso!



quindi ecco perchè sono certo che una popping rod vera e propria mi porta allo stremo in breve tempo  ( le mie forze si sono spese per il combo pescante ) mentre con un attrezzo più "malleabile" ho potuto scaricare le mie energie sul pesce!
avatar
riccardo dessi

Numero di messaggi : 2948
Località : sestu
Data d'iscrizione : 26.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da vj1977 il Dom Giu 16, 2013 10:47 am

allora raga !  pescare a SPINNING  I   tonni è una storia A SE  !


spinning vs  driffting ?  beh !!!!   due cose diverse !  COMPLETAMENTE !!!!!


X  L'AMICO ZAFFRATA !   RISPETTO I TUOI ANNI DA PESCATORE !

MA PESCARE A SPINNING è UNA ALTRA STORIA !!!!!


TE Lò DICE  UN RAGAZZO CHE HA FATTO  GARE   A BIG GAME  ! CON RISULTATI DISCRETI !


A SPINNING   ,   SMITH !!!!!      TUTTA LA VITA !!!!!   cheers 



E MULI   NN AL DI SOTTO  DEL 18000 ! VERSIONE  VELOCE !  CON TRECCIATI  AL MAX  70LBS !
avatar
vj1977

Numero di messaggi : 484
Età : 40
Località : abruzzo ( chieti provincia )
Data d'iscrizione : 10.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da vj1977 il Dom Giu 16, 2013 11:02 am

UN BUON TRECCIATO  MAX 70 LBS.

  UN  METAL JIG   MAX 80 GRAMMI  O UN PENCIL  DA 140   CON FINALE DA 0,74 O 0,80  ! 

 è IL GIOCO è FATTO !  SULLE MANGIANZE !

 BEH !  LEGGERE   NON Fà MALE ANCHE A TE ZAFFRATA! Very Happy

NN SIAMO SURROGATI DI SAPIENZA !  Very Happy

MA SOLO + GIOVANI !   E  EVOLUTI NELLA TECNICA  !Very Happy

  QUANTI Nè HO VISTI !  DI PERSONE  + GRANDI DI ETà  E ESPERIENZA  PISCHATORIA !

 CHE SFOTTEVANO ! E DERIDEVONO NOI GIOVANI !


POI CHISSà X QUALE MOTIVO ... !  RIMANEVANO ZITTI !  QUANDO VEDEVANO  I RISULTATI

E LORO RIMANEVANO NEL LORO LOCULO.......   Very Happy


SCHERZI A PARTE ! L'ESPERIENZA CONTA !    MA   NN è TUTTO !...... 
avatar
vj1977

Numero di messaggi : 484
Età : 40
Località : abruzzo ( chieti provincia )
Data d'iscrizione : 10.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Maggio.11 il Dom Giu 16, 2013 12:41 pm

Ale...qui da me...di tonni grossi neanche l ombra é rimasta..
il 90% delle volte sono tonni da 35 o massimo 40 kg..ogni tanto ne capita uno da 70-80kg massimo..

quindi ti dico...si é vero che la problue non era assolutamente adatta...ma il tp 8000 swpg lo era..

cmq ripeto....il fatto che con attrezzatura da spinning,popping o spinning pesante non mi sento padrone del combattimento e non mi sento sicuro..é esclusivamente una mia fissa..perche il signor ambermax ci ha abituato con canne mostruose..che (sempre a mio avviso) ti permettono di fare ciò che vuoi col tonno in canna..
del resto,questi tipi di canne..o le odi o le adori...io sono orgoglioso di dire che le adoro..

credo che zaffrata...ezsendo una persona che ha esperienze decennali con i tunnidi,sappia esattamente cosa vuol dire avere,le attrezzature adeguate per fronteggiare il pesce come si deve...e sono sicuro (visto la sua esperienza e la sua provenienza) che qualche bel pesce,sopra il quintale e mezzo l ha tirato su..perche adesso l adriatico é molto impoverito sotto il punto di vista della taglia...ma vi ricordo che fino a 15 anni fa in medio ed alto adriatico si prendevano treni da 300 kg...!!!! Non le sardine che prendiamo adesso...
quelli si che erano pesci capaci di mettere a dura prova il pescatore..
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 25.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: SPINNING AL TONNO consigli....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum