Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da murgino86 il Lun Giu 04, 2012 6:12 pm

E' da un pezzo che leggo, leggo, leggo qui sul mercatino e mi sto zitto perchè non sono affari miei....

Ma oggi, all'ennesimo post di "ricerca" di una canna da TONNO, non da Sardina, leggere che il budget non arriva a 250€, o che si cercano attrezzi non troppo potenti beh.... Proprio non c'è la faccio più a non commentare!!!

Quello che vorrei chiedere agli innumerevoli utenti che cercano una canna da Tonno, senza sapere neanche cosa stanno andando ad insidiare, ma avete una minima idea di cosa tira un Tonno, e di che canna ci voglia per:
1) farlo arrivare sottobarca
2) farcelo arrivare in condizioni decenti per un rilascio
3) non rimanere con un mozzicone di canna dopo la prima fuga

53kg (quindi non un mostro) e canna da traina rotta
http://www.youtube.com/watch?v=q__lKp1GX6E

150kg (e chi vi dice che non lo potete agganciare) ed ennesima canna rotta
http://www.youtube.com/watch?v=dzqa1KH2dmU

tonnetto e canna in due
http://www.youtube.com/watch?v=cL0EE1ydal4&feature=relmfu

Solo alcuni esempi di canne rotte su tonni, e se andate si youtube ne trovate tanti altri

Va bene che lo spinnig al tonno è la moda del momento, ma come si fa a pensare d'andare ad insidiare quello che è chiamato "il re del mare" (e ci sarà un perchè no?) con cannette da nemmeno 200€ che a malapena andrebbero bene a leccie???

La mia non è una critica a coloro i quali propongono canne da leccie a chi cerca una canna da Tonno (ognuno tira giustamente acqua al suo mulino), semmai è una critica a chi cerca una canna da Tonno senza sapere quello che sta andando a fare, pretendendo di spendere poco e pensando che s'andrà ad insidiare una Sardina....

Prima di andare a fare ca....te e lasciare 200 metri di treccia con relativo piercing non desiderato in bocca ad un tonno perchè non leggete e v'informate un po da gente che ha fatto esperienza in proposito???

http://thevagabondfisherman.blogspot.it/2012/05/come-trattare-un-tonno-per-il-rilascio.html

http://thevagabondfisherman.blogspot.it/2011/10/libere-considerazioni-sul-caro-tonno.html

Non dico che tutti per andare a pesca di un Rosso debbano per forza usare le ripple fisher da 900€, ma perlomeno rassegnarsi al fatto che non si sta andando a giocare con i pesciolini, e che quindi ci vuole un'attrezzatura adatta e testata. E come tutte le cose la qualità si paga! Magari non 900€, ma sotto 300€ è veramente difficoltoso pensare di trovare attrezzi adatti......


GENTE, METTIAMOCI IN TESTA CHE LA PESCA AL TONNO ROSSO NON E' UN GIOCO E CHE NON SI STA LANCIANDO A DELLE PALAMITE!!!! IL GIOCO E' DURO, PROVANTE PER PESCATORI E ATTREZZATURE, E NON CI SI ILLUDA CHE SE SI LANCIA SUI TONNI CON UNA CANNETTA ED UN MULINELLINO SI USCIRA' PER FORZA VINCITORI.........


Io la benzina l'ho messa vediamo che succede
avatar
murgino86

Numero di messaggi : 1288
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 18.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da gizzo il Lun Giu 04, 2012 6:35 pm

Scusami ma ti devo contraddire, e ti faccio un piccolo esempio NEXAVE canna molto economica della shimano lunga 2.70 lancia fino a 300 grammi del valore di listino di eura140 c'e anche la sorella di 3 metri che costa 155 euro ,ti assicuro che tirano come bestie.
avatar
gizzo

Numero di messaggi : 158
Età : 36
Località : genova
Data d'iscrizione : 31.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da murgino86 il Lun Giu 04, 2012 6:58 pm

gizzo ha scritto:Scusami ma ti devo contraddire, e ti faccio un piccolo esempio NEXAVE canna molto economica della shimano lunga 2.70 lancia fino a 300 grammi del valore di listino di eura140 c'e anche la sorella di 3 metri che costa 155 euro ,ti assicuro che tirano come bestie.

Tirano come bestie eh? quanti tonni ci hai preso per poterlo dire con tanta sicurezza? oppure solo perchè la canna è un bastone pensi che basti per tirare su un tonno alla picca che rifiata facendo attrito con 50 metri di acqua che vi dividono?

ti faccio un altro paio di considerazioni:
con una canna che la casa dice lanci fino a 300gr, come pensi di gestire le esche piccole che spesso risultano essere determinanti tra un allamata o un totale rifiuto dell'esca?

quante ore pensi di lanciare con una canna che, se è pesante come le vecchie aspire 300 da popping, risulta essere stronca braccia anche per il tropicalista più accanito?

con una canna come quelle che dici tu, quanto a lungo pensi di resistere in combattimento dato che hai in mano un bastone che non ti aiuta nulla nella gestione del pesce semmai ripercuote tutta la fatica sui tuoi reni e sulle tue braccia?

continuo a dirlo, la qualità si paga!
avatar
murgino86

Numero di messaggi : 1288
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 18.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da gizzo il Lun Giu 04, 2012 9:34 pm

Indubbiamente la qualita' si paga ma con i tempi che corrono oggi non tutti abbiamo da spendere quelle cifre quindi,ci si accontenta e se a fine combattimento mi faranno male reni e schiena ,tornero a terra stanco dolorante ma al settimo celo. E per concludere a mio parere se devo spendere tutti quei soldi il mulinello ha la precedenza,un ottimo mulo fa' la differenza su la riuscita della cattura.
avatar
gizzo

Numero di messaggi : 158
Età : 36
Località : genova
Data d'iscrizione : 31.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da murgino86 il Lun Giu 04, 2012 10:18 pm

Sull'importanza del mulo ti do ragione

però ancora non mi hai detto se ci hai preso tonni con la Nexave che indicavi Wink
avatar
murgino86

Numero di messaggi : 1288
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 18.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da ale_eraser il Mar Giu 05, 2012 12:44 am

Da gizzo il Lun Giu 04, 2012 9:34 pm

Indubbiamente la qualita' si paga ma con i tempi che corrono oggi non tutti abbiamo da spendere quelle cifre quindi,ci si accontenta e se a fine combattimento mi faranno male reni e schiena ,tornero a terra stanco dolorante ma al settimo celo. E per concludere a mio parere se devo spendere tutti quei soldi il mulinello ha la precedenza,un ottimo mulo fa' la differenza su la riuscita della cattura.

invece di accontentarsi con attrezzi che non portano a nessun reale risultato, forse sarebbe meglio aspettare qualche mesetto per mettersi un gruzzoletto da parte e prendere un attrezzo che abbia le carte in regola per la pesca che si deve fare...ma si sa, ormai si è completamente accecati dalla volglia di lanciare a tutti i costi su una mangianza, spesso e volentieri mal consigliati da chi vuole buttare fumo negli occhi per un proprio tornaconto economico .

se dai un occhiata al report fresco di Seriola, ti rendi conto che se pur supportati da attrezzi con i controca...i, il tonno rischia cmq di stroncarti... mettiti a pompare con un bastone di 3 metri con leva svantaggiosa, e vedi se dopo dieci minuti di combattimento hai vinto te o lui (oppure perdete tutti e due )
avatar
ale_eraser

Numero di messaggi : 2067
Località : lecce
Data d'iscrizione : 07.12.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina..

Messaggio Da gizzo il Mar Giu 05, 2012 6:35 pm

No con quella canna ho avuto solo delle slamature,ma se ti dicessi con che canna ho preso dei tonni a spinning forse ti metteresti a ridere oppure mi insulteresti
avatar
gizzo

Numero di messaggi : 158
Età : 36
Località : genova
Data d'iscrizione : 31.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da themasterfish il Mar Giu 05, 2012 7:53 pm

Credo che tutto nella vita vada affrontato, ove possibile, con cognizione di causa, pianificazione e con mezzi adeguati..
Non serve sapere con quale canna si è preso un tonno per stabilire che i tonni posso essere pescati con qualsiasi canna..Quello che serve avere ben chiaro è che il tonno è un colosso fragilissimo e va affrontato con tutto il rispetto che un avversario di questa entità merita.

Fermo restando che, sull'onda della moda del momento spesso ci si dimentica di un paio di cosette, ricordo che:

1) Il Tonno Rosso può essere insidiato a spinning (e varie) solo e soltanto a partire dal 16 giugno sino a chiusura per raggiungimento delle quote;
2) il Tonno Rosso può essere insidiato SOLO E SOLTANTO dai mezzi nautici che abbiano richiesto ed ottenuto l'autorizzazione alla sua pesca dalla Capitaneria di Porto
3) il Tonno Rosso, nel caso si volesse rilasciare NON DEVE MAI ESSERE TIRATO FUORI dall'acqua;
4) per combattere un Tonno Rosso senza rischiare di ucciderlo anche quando fuori misura bisogna combatterlo con attrezzature adeguate che consentano di ridurre al minimo i tempi di combattimento
5) se si ferra un Tonno Rosso fuori periodo (cosa riconoscibilissima se successa inavvertitamente) è etico e morale TAGLIARE e lasciarlo andare via;
6) E' assurdo catturare e trattenere più di un paio di Tonni Rossi a stagione ed è ILLEGALE e da BRACCONIERI venderlo al mercato nero;

Fatte queste debite precisazioni è importante ricordare che ferrare un tonno da 30 kg. è possibile tanto quanto ferrarne uno da 80 ed affrontarlo con una cannetta ed un mulinello è criminale nei confronti di se stessi e del tonno in primo luogo.
Noi ci siamo trovati ad affrontarlo con attrezzature idonee ed abbiamo dovuto raffreddare i mulinelli (con la M e non Exage) con l'acqua per evitare che i dischi della frizione bruciassero. Se si affronta un combattimento con un Exage, cosa che ritengo estremamente avventata, è certo che il mulinello, alla fine sarà da buttare a prescindere dall'esito del combattimento. Se si affronta un Tonno Rosso con una canna dalla leva errata è molto probabile che da buttare sarà il pescatore.. Un tonno nuota a circa 60 km/h e svuota 300 mt. di trecciato in circa 40 secondi di fuga ininterrotta, questo giusto per capire di cosa si parli. Ho sentito di combattimenti durati 4 ore e finiti con la fuga del tonno nonostante i pescatori fossero armati bene..

Per il tonno sono INDISPENSABILI canne corrette e mulinelli idonei nel rispetto soprattutto dell'avversario..




Ultima modifica di themasterfish il Mar Giu 05, 2012 11:42 pm, modificato 3 volte

_________________
L'uomo veramente grande e' colui che fa sentire grande ogni altro uomo.. Chesterton
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice Jean-Claude Izzo
Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare Giovanni Verga

CAPITANRUSTYHOOK
avatar
themasterfish
Admin

Numero di messaggi : 9993
Età : 49
Località : SICILIA
Data d'iscrizione : 16.12.08

http://www.mercatinodellapesca.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da murgino86 il Mar Giu 05, 2012 8:37 pm

Non posso che fare gli applausi a Francesco

questo è esattamente cio che intendevo

LEGGERE E IMPARARE PRIMA DI ANDARE A FARE PORCATE!!!
avatar
murgino86

Numero di messaggi : 1288
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 18.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da plasticpeppe il Mar Giu 05, 2012 8:40 pm

Quoto ogni singola parola scritta da Francesco.
Apprezzo il post di Murgino, credo sia utile a tutti coloro che vogliono provare esperienze simili.
E' importante informarsi su cosa si va ad affrontare, ovviamente se prima uno non prova personalmente non potrà mai capire.. ma crearsi una base teorica non fà mai male.

La mia prima volta, assieme a mio fratello e ad un amico con una buona esperienza in merito, con attrezzi di serie A mi sono trovato sotto al WTD qualcosa di non quantificabile..
Quella bollata mi sembra ancora di vederla nonostante sia passato più di 1 anno.
4 Ore.. finite con lo scoppio di un PE da 60Lb con frizione attorno agli 11/12kg.
Per 2 giorni non mi potevo muovere tanto erano acuti i dolori muscolari.

Non sottovalutate questo magnifico pesce, non sottovalutate le taglie e pescate con criterio.
1° perchè vi potete realmente fare male.. e secondariamente per tutti i discorsi precedentemente affrontati.
avatar
plasticpeppe

Numero di messaggi : 2216
Località : Sicilia
Data d'iscrizione : 11.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da Maggio.11 il Mer Giu 06, 2012 5:09 am

tutto quello che è stato detto è verissimo e sacrosanto....
per tanti motivi....ed il motivo piu importante non è il rischio di rompere l'attrezzatura,ne di tornare a casa distrutti...IL RISCHIO PIU GRANDE RAGAZZI MIEI,è QUELLO DI FARSI MALE VERAMENTE...E CON ATTREZZATURE NON ADEGUATE RAGAZZI MIEI è MOLTO FACILE FARSI MALE...(premetto che io stesso,con una loomis problue 844 ed un twin power 8000 swpg sono sempre sulle spine perche so che se mi capita un tonno superiore ai 40 kg sono cavoli miei...e la paura è tanta..)
avete mai pensato a cosa possa succedere se con un tonno alla picca che non vuole smuoversi dai suoi classici 30-40 mt sotto la barca si forza piu del dovuto una canna non adatta????
la canna scoppia,e pensate cosa succede se scoppia una canna caricata in quel modo ed una scheggia vi parte in faccia...e magari non portate neanche gli occhiali...
è PERICOLOSSISSMIMO RAGA...IL TONNO VA AFFRONTATO CON LA GIUSTA ATTREZZATURA ED ANCHE LA GIUSTA PREPARAZIONE FISICA...(due anni fa un tonno particolarmente stronzo di 85 kg mi ha fatto fare tre giorni di letto completamente bloccato con la schiena)...attenzione...
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 26.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da sergio cremonesi il Mer Giu 06, 2012 8:01 am

ciao a tutti . mi permetto , siamo usciti in barca sulle 10 miglia con alcuni amici , mi avevano parlato di mangianze dove sarebbe stato possibile attaccare dei tonni rossi a spinning . alcuni amici con atrezzi da spinning tropicale ( canne rino e stella 10000 -20000 ) mi hanno chiesto di portarli in cerca di questa possibilità . 1 tonno da 56 kg . visto con i miei occhi . al timone ho faticato a agevolare l'azione di pesca stando al passo con quell'animale che ci ha distrutto per oltre 40 minuti . detto questo andateci con le giuste atrezzature e con i compagni adatti ed esperti ! il tonno rosso non è un gioco !
avatar
sergio cremonesi

Numero di messaggi : 3787
Età : 48
Località : BRESCIA
Data d'iscrizione : 30.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da dany69 il Mer Giu 06, 2012 6:06 pm

quoto murgino,e altri che gli hanno dato ragione..giustamente io ho da poco intrapreso questa avventura ,con calma sto attrezzandomi...ho preso qui sul mercatino una smith gtk, e ho imbobinato circa 300 m di ppda 52 lb su un bomaster 8000 pg sw, per uscire su mangianze di tonnacchiotti,da rilasciare integri,parlo al massimo 30-40kg.se poi questa avventura andrà avanti salirò con la taglia del mulo,magari un tp 10000 sw, ma con calma,in effetti è una pesca che pratico molto meno ,rispetto alle adorate spigole e company.comunque è vero non si scherza e chi di ce che basta una canna da 2 once ed un 5000 come mulo,è poco credibile,colgo l occasione per ricordare ,visto che da notizie certe parecchi tonni sotto i 25 chili sono stati prelevati dalle mie parti,a queste persone che sono dei bastardi criminali ,e sono come i professionisti che tanto criticano,poi si riempiono la bocca sui forum vari ,e tirano i tonni in barca,con la scusa opps mi è morto.ecco a punto cretino gli direi,invece di fare il tira e molla per tre ore,con una canna qualsiasi ,METTI DA PARTE 2 SPICCI E ATTREZZATI,io sono un operaio per intenderci,ma il discorso di murgino era immagino ,non si compra l attrezzatura per fare i fighi,ma per affrontare una battuta di pesca in sicurezza per noi e per i tonni,altrimenti ci sono tutti glialtri fantastici predatori da noi amati. nessuno si ritenga offeso ..mio parere personale

dany69

Numero di messaggi : 745
Età : 48
Località : ostia lido
Data d'iscrizione : 05.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da sergio cremonesi il Mer Giu 06, 2012 8:40 pm

dany69 ha scritto:quoto murgino,e altri che gli hanno dato ragione..giustamente io ho da poco intrapreso questa avventura ,con calma sto attrezzandomi...ho preso qui sul mercatino una smith gtk, e ho imbobinato circa 300 m di ppda 52 lb su un bomaster 8000 pg sw, per uscire su mangianze di tonnacchiotti,da rilasciare integri,parlo al massimo 30-40kg.se poi questa avventura andrà avanti salirò con la taglia del mulo,magari un tp 10000 sw, ma con calma,in effetti è una pesca che pratico molto meno ,rispetto alle adorate spigole e company.comunque è vero non si scherza e chi di ce che basta una canna da 2 once ed un 5000 come mulo,è poco credibile,colgo l occasione per ricordare ,visto che da notizie certe parecchi tonni sotto i 25 chili sono stati prelevati dalle mie parti,a queste persone che sono dei bastardi criminali ,e sono come i professionisti che tanto criticano,poi si riempiono la bocca sui forum vari ,e tirano i tonni in barca,con la scusa opps mi è morto.ecco a punto cretino gli direi,invece di fare il tira e molla per tre ore,con una canna qualsiasi ,METTI DA PARTE 2 SPICCI E ATTREZZATI,io sono un operaio per intenderci,ma il discorso di murgino era immagino ,non si compra l attrezzatura per fare i fighi,ma per affrontare una battuta di pesca in sicurezza per noi e per i tonni,altrimenti ci sono tutti glialtri fantastici predatori da noi amati. nessuno si ritenga offeso ..mio parere personale

per la cronaca bastardi c'e ne sono ovunque purtroppo e se non bastasse stavo a portovenere a fare carburante quando entrano dei ragazzi a vela diretti in corsica , si sono avvicinati e vedendo le nostre canne hanno tirato fuori un sacco dell'immondizia pieno di tonni rossi ..il più grande forse 3 kg. " scusate sono buoni da mangiare questi pesci che abbiamo pescato ? " ditemi voi .
avatar
sergio cremonesi

Numero di messaggi : 3787
Età : 48
Località : BRESCIA
Data d'iscrizione : 30.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da Maggio.11 il Mer Giu 06, 2012 11:50 pm

quei ragazzi sono stati decisamente fortunati..perche la legge (giusta o sbagliata che sia),non ammette ignoranza...ragazzi con i rossi bisogna stare attenti,dall'anno scorso la questione è diventata PENALE,oltre alla sanzione amministrativa...(che non è affatto poco....)(con una multa presa per un tonno rosso sottomisura,o addirittura per piu di uno imbarcato,la sanzione è decisamente alta----ci escono un sacco di stella...e di canne)....occhioooooooooooooooooooooo
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 26.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da Sea Bass il Gio Giu 07, 2012 12:40 am

Ciao a tutti, trovo giusto la maggior parte di questo dibattito peró mi vorrei soffermare un minuto in piú sull'attrezzatura se permettete....

Per prima cosa é impossibile dimensionare una canna che vada bene per il tonnacchio o per il big sono due sport diversi a mio parere, quindi sarebbe meglio prima dimensionare la pesca che andiamo a fare sempre nel limite del possibile.

Trovo inutile pescare con mulinelli di taglia 20000 o 18000 su batimetriche non oltre i 200 m.....

É vero che ci vogliono le canne adatte ma una pro blue con un tonno di trenta kg va piú che bene la porto sempre dietro e la settimana scorsa un combattimento é durato meno di un quarto d'ora é anche vero peró che con la la GTK é durato 4 min, per dire che la veritá sta nel mezzo e magari un major craft off blow sarebbe il compromesso prezzo qualitá piú adatto!!!

Per finire credo che nella pesca al tonno come avete giá citato ogni millimetro dell'attrezzatura é fondamentale ma non basta nella tecnica dello spinning il tonno va spaventato subito (intendo con delle forti ferrate) e non gli va concesso niente va preso a "schiaffi" senza aver paura altrimenti é lui che gioca al pescatore e va a finire con un tira e molla davvero brutto faticoso e noioso....
avatar
Sea Bass

Numero di messaggi : 701
Località : forte dei marmi
Data d'iscrizione : 21.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da marcospinning70 il Mer Giu 13, 2012 1:48 am

Prima di dedicarmi unicamente alla pesca da riva mi facevo sempre quelle 2-3 uscite mensili in barca con degli amici. Ora se volete prendetemi per pazzo, ma c'era con me un tizio che ha tirato un tonno di 48 kg con una canna in vetro pieno dei marocchini del valore di circa 10 euro, unita ad un mulinello nero a bobina fissa con la scritta "rinho black cat", che lui ha detto di aver comprato in Germania usato a 50 euro, sul tipo di trecciato o nylon non so dirvi nulla.
Liberi di non prendermi sul serio, ma ho visto tutto con i miei occhi e non uso droghe nè alcolici e non soffro di allucinazioni.
Non voglio trarre nessun tipo di conclusione, ma avevo questo riscordo e ho voluto raccontarvelo.
avatar
marcospinning70

Numero di messaggi : 4011
Età : 47
Località : Cosenza
Data d'iscrizione : 26.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da gizzo il Mer Giu 13, 2012 11:53 am

Il problema piu' grande è che la maggior parte di noi si fà trascinare dalla moda del momento.
avatar
gizzo

Numero di messaggi : 158
Età : 36
Località : genova
Data d'iscrizione : 31.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da popi il Mer Giu 13, 2012 4:54 pm

Tutto può capitare,ma se quando si va a cercare i tonni non ci si vuole affidare esclusivamente alle mani di qualche santo,è meglio lasciar stare la canna di vetro...e se fosse stato di 150 kili quel tonno? Nessuna sorpresa se la canna fosse scoppiata alla prima fuga..e credo che sia brutto togliere i pezzi di vetro dagli occhi.

Il fatto di avere un aumento così massiccio dei tonni del nostro mare ci spinge a provare a pescarli,a tutti i costi..il re dei mari è qui vicino e ci prudono le mani..
E come in ogni cosa,dato il momento di crisi,si cerca di economicizzare su tutto,scendendo a compromessi per cercare qualcosa che in un modo o in un'altro possa forse andare bene.
Può riuscire con le spigole,con i barra,con i serra...talvolta con le leccie..ma col tonno non si scende a compromessi.
Se si ha la possibilità,si spendono i soldoni e si compra l'attrezzatura come si deve...altrimenti si aspetta di vincere la lotteria

Per chi invece fà altre pesche dalla barca,ma se parte la mangianza vuole lanciarci...come diceva Francesco ricordate:
il Tonno Rosso può essere insidiato SOLO E SOLTANTO dai mezzi nautici che abbiano richiesto ed ottenuto l'autorizzazione alla sua pesca dalla Capitaneria di Porto.

..E se sotto quella bollata apparentemente piccola si nascondesse un mostro di 200kg?
avatar
popi

Numero di messaggi : 408
Località : Messina
Data d'iscrizione : 10.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da ant407 il Sab Lug 28, 2012 1:13 pm

ciao a tutti io mi sono molto divertito con i tonni facendo giustamente C&R.
sono partito direttamente con attrezzatura al top SMITH WRC80P/35 e mulo FIN-NOR 9500 OFF-SHORE filo GALIS YGK PE6 finali in fc varivas 80LB. dopo che ho preso dimestichezza ho acquistato una SMITH GTK80SJX con mulo TWIN POWER 10000.
comunque x tornare al discorso della nexave 300g puoi stare tranquillo che se trovi il tonno calmo lo tiri tranquillamente ma se il tonno che avrai alla canna sarà un toro ti farà piangere se nn addirittura ti romperà la canna.
ho visto xsone che hanno tenuto il tonno con la nexave x 2 ore e che nn c'è la facevano più a tirare e che poi hanno rotto la canna.
quindi io consiglierei meglio una canna ottima con un mulo economico tipo fin-nor tipo ryobi ap power xl tipo trabucco exceed. che una canna economica in quanto il peso del pesce lo sostiene la canna nn il mulo e cmq nella pompata nn serve serrare la frizione basta bloccare la bobina con la mano, puoi avere anche un argano ma quando il tonno fà la sua fuga lo devi far andare tanto nn lo fermi... poi ad ogniuno la sua scelta io ho fatto la mia e fino ad ora nn ho mai rotto nulla.
avatar
ant407

Numero di messaggi : 303
Età : 37
Località : squinzano (LE)
Data d'iscrizione : 24.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da Maggio.11 il Gio Ago 02, 2012 3:39 pm

auguro a tutti tanta fortuna con i rossi...ma mi raccomando stateci attenti con l'attrezzatura non adatta...PERCHE IL RISCHIO DI FARSI MALE è ALTO RAGAZZI...OCCHIOOOOOO...
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 26.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da themasterfish il Gio Ago 02, 2012 4:15 pm



Vi ricordo che dal 01/08/2012 la pesca al tonno è CHIUSA!!

Resta la possibilità del C&R ma va fatto sempre da mezzi autorizzati

Il tonno NON VA MAI USCITO DALL'ACQUA o muore, se non subito, poco dopo il rilascio.. Non va in alcun modo stressato oltre quanto non abbia già fatto il combattimento..

ATTENZIONE perchè trattenere un rosso senza autorizzazione e fuori periodo è un REATO PENALE che si traduce nell'arresto immediato del pescatore.

_________________
L'uomo veramente grande e' colui che fa sentire grande ogni altro uomo.. Chesterton
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice Jean-Claude Izzo
Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare Giovanni Verga

CAPITANRUSTYHOOK
avatar
themasterfish
Admin

Numero di messaggi : 9993
Età : 49
Località : SICILIA
Data d'iscrizione : 16.12.08

http://www.mercatinodellapesca.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da Maggio.11 il Gio Ago 02, 2012 9:06 pm

esattamente....solo le barche autorizzate da regolare permesso possono effettuare il catch&release...
avatar
Maggio.11

Numero di messaggi : 2289
Età : 31
Località : Giulianova
Data d'iscrizione : 26.11.11

https://www.facebook.com/groups/708181215880582/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da mirko_exe5 il Sab Nov 24, 2012 12:21 am

Mi permetto un Ot forse degno di romanzo di Hemingway

Conosco un signore sui 56 , che armato solo delle sue mani e della sua barca parte alla volta del canale d Sicilia e porta a casa tonni di 400kg minimo è un vero uomo di mare che non spende nulla che nafta della sua barca di legno e la lenza a mano per prendere il re

L ultima volta che gli ho stretto la mano ho pensato con un solo dito questo gliela mette in c anche allo stella 100.000

Altroché migliaia di euros Wink

Scusate lo sfogo ma tanto sfoggiò di denaro e tecnica stiamo scordando il vero spirito che ci schioda tutte le sacrosante albe Dell anno e ci spinge verso il blu...
avatar
mirko_exe5

Numero di messaggi : 2791
Località : Messina-Sicilia
Data d'iscrizione : 16.09.09

http://www.photograficlab.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da giugioro il Sab Feb 09, 2013 7:48 pm

Caro murgino 86 vorrei tanto trovarmi su una mangianza affianco a te!!?? Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

giugioro

Numero di messaggi : 1
Età : 36
Località : latiano
Data d'iscrizione : 09.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinning al TONNO, non alla Sardina......

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum